Photo credit: Ousa Chea on Unsplash

  • Cosa dicono gli assegnasti di ricerca
  • Famiglia e precariato
  • Come affrontare la condizione degli assegnasti, secondo l’ADI
  • Desideri in legge di bilancio

Tante ore di lavoro, periodi di disoccupazione, difficoltà nella pianificazione familiare in una situazione di precarietà, questioni come congedo parentale e maternità: sono molti i temi che emergono dal questionario “L’assegno, ma a tuo favore”, promosso a inizio novembre dall’Associazione dottorandi e dottori di ricerca in Italia e che oggi Matteo Piolatto, segretario ADI, anticipa a micron.

«Abbiamo lanciato questo questionario per approfondire la conoscenza che abbiamo dei problemi degli assegnisti, seguendo l’impostazione che usiamo con i dottorandi e i dottori di ricerca», ci spiega all’inizio dell’intervista…continua a leggere su Rivista micron

*Questo articolo è stato pubblicato su Rivista micron il 10.12.2019