Rifiuti, corruzione, ambiente

0
266
  • Intervista ad Antonio Pergolizzi
  • Rifiuti e corruzione
  • Quanto è difficile fare inchieste sull’ambiente

«I trafficanti di rifiuti si muovono dove ci stanno falle nei sistemi di controllo e nei sistemi di gestione. Sono straordinari nel trasformare i rifiuti in oro bypassando le leggi. Sono imbattibili perché non rispettano le leggi e quindi fanno concorrenza sleale alle imprese che invece si occupano di rifiuti in maniera seria».

È quanto afferma Antonio Pergolizzi, giornalista e scrittore che da tredici anni cura gli annuali Rapporti Ecomafia dell’Osservatorio ambiente e legalità di Legambiente. Lo incontriamo al campus “L’ambiente vive di legalità”, organizzato da micron, Arpa Umbria, Legambiente Umbria, Libera Umbria e la Scuola di Ecologia, sull’isola Polvese.

«Nel campo dei rifiuti non si fanno adeguate politiche di prevenzione e quando ci si trova a ragionare di rifiuti urbani, molto spesso questi vengono visti più che come una risorsa come un costo», dice…continua a leggere su Rivista micron

*Questo articolo è stato pubblicato su Rivista micron il 21.07.2019